E’ da tempo che vorrei svegliarmi prestissimo, arrivare alla meta alle 07:00, fotografare il sorgere del sole e tornare a casa.

DIFFICILISSIMO!!!

Sono ormai abituata a dovermi svegliare alle 02:35 per andare a lavorare, oppure fare il turno di notte e farmi un giretto alle 04:00 del mattino, ma puntare la sveglia alle 04:30 nel mio giorno di libero, uscire per le 05:00 ed essere sul posto alle 07:00, mi crea stress e finisce che non lo faccio.

Stamattina era una di quelle mattine, dove avrei voluto svegliarmi presto ma non l’ho fatto.
Così sono uscita alle 08:00 per la passeggiata, con il sole già alto e la temperatura che piano piano saliva.
Bellissimo lo stesso, ma… mancavano le luci soffici del sorgere del sole!

Siamo partiti per Gola di Lago, non sapendo bene che giro fare siccome dovevo essere a casa per le 10:30, prendere due cose a casa e incamminarmi verso il lavoro.

Ok, posteggiato a Gola di Lago, decidiamo di andare verso il Monumento Brigata frontiera 9, monumento che ricorda i numerosi militi attivi in questa zona.

La passeggiata è semplicissima, infatti è l’ideale da fare con bambini perché corta, inoltre il monumento è perfetto per un bel picnic o qualche bradwurst al fuoco.
Il monumento è polivalente perché recintato e dispone di un tavolo e panche in gradito al coperto e all’ombra… il TOP.

Per tutto questo, lasciamo la macchina ai posteggi sterrati a Gola di Lago (indicazioni a fine articolo) e seguiamo la strada asfaltata che porta verso l’Alpe di Santa Maria / Camignolo.

419c18f4bc4e2d27c6a86347375384df
Fotografia presa da http://my.viewranger.com/route/details/NDg0MjQ=

Dopo circa 300 metri giriamo a destra dove le indicazioni dicono “Cima di Lago” e seguiamo la strada semi sterrata per una 10ina di minuti circa.

Sulla vostra destra vedrete una piccola barriera, superiamo anche questa e camminiamo in mezzo al bosco di betulle finché la vista si aprirà su un grande pascolo.
Tra poco vedrete il monumento sempre alla vostra destra.
Quest’ultimo percorso non è dei piu belli ma è riconoscibile e percorribile da tutti.

Se volete in seguito farvi tutto il giro alla scoperta dei vari fortini in zona, andate sul sito http://www.forti.ch/percorsi-opere/gola-lago/
per sapere dove sono situati ed il loro funzionamento.

Noi ci siamo sbizzarriti a correre nel pascolo, arrotolarci nell’erba (parlo per Argo e Naira, noi guardavamo divertiti), fare tante fotografie ed esplorare un pochino la zona.

Alle 10:00 ritorniamo pian pianino alla macchina, abbiamo fatto una piccola passeggiata ma ne è valsa la pena perché l’aria che si respira a Gola di Lago è rigenerante!

Spero che questa piccola passeggiata possa piacere ai vostri piccini 🙂

Alla prossima passeggiata cari lettori.

ITINERARIO DA SEGUIRE:
– Gola di Lago – Monumento Brigata frontiera 9

Posteggio:
clicca qui per google maps

Mezzi pubblici:
Autopostale linea 450
Purtroppo però la posta arriva solo fino a Lelgio Paese
Da li bisognerebbe proseguire a piedi (1h30 circa)

Durata: circa 40 minuti a passo lento
Dislivello: ca. 100 metri
Lunghezza: ca. 2km
Tipologia: adatta a tutti
Acqua per i 4zampe: non presente o poca, portatevi borracce per l’acqua