10 punti base per un’escursione

Scroll down to content

ITALIANO

Spesso mi si pongono le domande:
Come fai a scoprire così bei posti in Ticino?
Vai sempre da sola?
Non hai paura?

Vi svelo due segreti:
In Ticino non esistono i Troll di Montagna e
non sono Wonder Woman

Sono solo una persona un po’ curiosa!

Vi voglio svelare però i miei 10 punti essenziali per un’escursione a DOC.
Premetto però che non ho fatto corsi di escursionismo, non sono nemmeno lontanamente una guida alpina e che tutto ciò lo faccio per hobby (e per il piacere di condividere le mie esperienze con voi).

ENGLISH

People often ask me those questions:
How do you get to know such beautiful places in Ticino?
Do you walk always alone?
Are you not scared?

I’m going to reveal you two secrets:
In Ticino there aren’t Mountain Trolls
and
I’m not Wonder Woman

I’m just a little curious!

But I want to reveal my 10 essential points for a good hike.
However you must know: I didn’t do any hiking courses, I’m not even remotely a mountain guide and I do everything for passion (and for the pleasure of sharing my experiences with you).

7531140064_img_7170

1
TEMPISTICA

Vi sembrerà scontato, ma fidatevi, in un’escursione in montagna non lo è.

Ponetevi la domanda:

quanto tempo ho a disposizione?

È già un primo passo per scartare molte gite che durano di più del tempo che avete a disposizione, oppure troppo corte per quel che vorreste fare quel giorno.

1
TIMING

Will seem obvious, but trust me, in a mountain’s hike it’s not.

Ask yourself the question:

how much time do I have available?

It is already a first step to discard many walks that last longer than the time you have available, or too short for what you would like to do that day.

18-10-21 bigorio-6777

2
Condizione fisica

 

Se siete alle prime armi, magari una passeggiata con 1’000 metri di dislivello non è fatta per voi.

Ponetevi dei limiti!

Potete andare in palestra, correre 10km giornalieri all’aria aperta oppure fare tanta attività fisica, ma non è detto che una passeggiata in montagna sia una “passeggiata” appunto!

Non sottovalutate l’altitudine.

Man mano che si sale di quota, diminuisce la pressione parziale dell’ossigeno nell’aria che viene inspirata, soprattutto sopra i 3’000 metri.

Cosa vuol dire?

Un possibile mal di montagna.

No, non sono sciocchezze ma se non siete abituati a camminare in altitudine, potrebbero insorgere questi sintomi:

  • mal di testa
  • nausea
  • inappetenza
  • vertigini
  • spossatezza
  • insonnia

Quindi, valutate bene il vostro stato di salute e non andate oltre i vostri limiti, potrebbe essere pericoloso.

Con questo punto vorrei solo farvi capire l’importanza del conoscere il proprio corpo, capire quando è il momento di tornare indietro sani e salvi 🙂

2
Physical condition

If you are a beginner, maybe a walk with 1,000 meters in altitude is not for you.

Set your limits!

You can go to the gym, run 10 km daily outdoors or do a lot of physical activity, but hiking in the mountains isn’t a simple “walk”.

Do not underestimate the altitude.

As the altitude rises, the partial pressure of oxygen decreases in the air that is inhaled, especially above 3,000 meters.

(hope I translated it well)

What does it mean?

A possible altitude sickness.

No, it’s not a joke, but if you’re not used to walking in altitude, these symptoms might arise:

  • headache
  • nausea
  • lack of appetite
  • dizziness
  • prostration
  • insomnia

Check your state of health well and don’t go beyond your limits, it could be dangerous.

With this point I would like to make you understand the importance of knowing your body, understand when it’s time to walk back safely 🙂

18-10-19 prato-6706

3
Cosa vogliamo vedere?

 

Poniamoci un obiettivo:
Stare in mezzo alla natura?
Raggiungere una cima?
Fare un picnic vicino ad un laghetto alpino?
Pranzare in Capanna?
Vedere una marmotta?

Una meta non è fondamentale, potete anche andare alla ricerca del nulla e trovare un tesoro, però vi assicuro, un obiettivo vi darà la forza di continuare anche quando sarete in mezzo al bosco per ore e ore e penserete di tornare indietro perchè lì non c’è nulla.

3
What do we want to see?

Let’s set a goal:
Walk in the middle of nature?
Reach a summit?
Have a picnic near an alpine lake?
Have lunch in a alpine hut?
See a marmot?

A goal is not essential, you can also go nowhere and find a treasure, but I assure you, a goal will give you the strength to continue even when you are in the woods for hours and hours and think about walking back because you think there’s nothing to see there.

18-09-21 nido aquila-5957

4
La ricerca

Io mi affido a vari metodi, per esempio, voglio andare su una cima vicino a casa, facile e che mi prenda un pomeriggio:

Arriverete comunque ad un certo punto che non avrete più bisogno di questi siti ma vi basterà una cartina ed il piacere della scoperta.

4
The research

I rely on various methods, for example, I want to go on a summit near home, easy and that takes me an afternoon:

However, at some point you wont need these sites anymore, because you will just need a map to go on your adventure.

18-07-23 Generoso-4856

5
EQUIPAGGIAMENTO

Per me, potete andare in montagna anche con le scarpe da corsa, pantaloni jeans e zainetto della fjällräven come le fashion blogger più famose.

Tutto ciò a vostro rischio e pericolo perchè se esiste l’equipaggiamento da montagna, ci sarà un perchè 🙂

Quindi:

  1. Scarpe adatte al tipo di escursioni che andrete ad intraprendere in futuro.Non risparmiate sulle scarpe ma piuttosto andare in un negozio specializzato come può essere un Balmelli Outlet dove ci sapranno anche consigliare.Per un buon paio di scarpe spenderete dai 150 ai 200 franchi.
  2. Pantaloni comodi, meglio evitare i jeans perchè più a lungo camminate più possono risultare scomodi. Piuttosto un training, dei leggings da ginnastica oppure pantaloni specifici per la montagna.A dipendenza della lunghezza dell’escursione, portatene un paio di ricambio.
  3. Giacca, leggera o pensate, valutate la stagione.Piuttosto mettetela nello zaino. Il tempo in montagna può cambiare da un momento all’altro. Non fatevi trovare impreparati!
  4. Cuffia o fascia per capelli è consigliata se siete freddolosi oppure sudate facilmente ed avete i capelli fini.
  5. Zaino comodo per favore!Ce ne sono alcuni a basso costo da Decathlon!
  6. I bastoni sono utili ma non essenziali, provate alcune passeggiate senza, in caso alla Lidl e Aldi fanno sempre promozioni 😉
  7. Un piccolo kit di prontosoccorso è buona cosa, come pure un coltellino a portata di mano.
  8. PER CHI HA IL CANE:snack, magari qualcosa da masticare mentre fate pausa, acqua anche per loro con ciotola (io uso una ciotola di stoffa). Prendo sempre uno o due guinzagli di riserva in caso ne perdo uno ed un asciugamano che lascio in macchina.

5
EQUIPMENT

For me, you can go hiking with running shoes, denim trousers and fjällräven backpack as well as the most famous fashion bloggers.

But at your own risk because if there are mountain equipment selling, there will be a reason 🙂

Then:

  1. Suitable shoes for the type of excursions that you will undertake in the future.Do not spare on shoes but rather go to a specialized shop as it can be a Balmelli Outlet in Lugano where they will also advise you.For a good pair of shoes you will spend between 150 and 200 swiss francs.
  2. Comfortable pants, better to avoid jeans because the longer you walk the more they can be uncomfortable. Rather a training, gym leggings or mountain-specific trousers.Depending on the length of the excursion, bring a spare pair.
  3. Jacket, light or winter one, evaluate the season.If the weather is good, just put it in your backpack. Mountain weather can change at any moment. Do not be caught unprepared!
  4. Bonnet or hairband is recommended if you are cold or sweaty and have fine hair.
  5. A comfortable backpack please!There are some cheap ones from Decathlon!
  6. The walking sticks are useful but not essential, try some walks without, in case Lidl and Aldi always make promotions;)
  7. A small rescue kit is a good thing, as well as a handy knife.
  8. FOR THOSE WHO HAVE THE DOG: snacks, maybe something to chew while you pause, water for them too with a bowl (I use a bowl of cloth). I always take one or two reserve leashes in case I lose one and a towel that I leave in the car.

18-07-23 Generoso-4851

6
ACQUA E CIBO

Personalmente porto sempre 3 litri d’acqua per me e per i cani (valutate quanto beve il vostro cane in generale. I miei riescono a bere 1,5L in una passeggiata).

Non si sa mai che le fontane siano a secco, i riali prosciugati e… cosa fate se avete pianificato 6 ore di passeggiata e rimanete senz’acqua?

Il cibo per me è essenziale!

Ho sempre con me frutta secca e noci (energia e sazietà) inoltre se ho in mente di fermarmi per pranzo, porto un bel pranzo al sacco con panini e frutta/verdura snack.

Oppure potete verificare se c’è una capanna aperta nel vostro itinerario 🙂

E mi raccomando ai rifiuti, riportateli sempre a valle!

6
WATER AND FOOD

Personally I always bring 3 liters of water for myself and for dogs (consider how much your dog drinks. Mine can drink up to a 1.5L in a walk).

You never know that the fountains are dry, the drains drained and … what do you do if you have planned 6 hours of walking and suddely you have no water?

The food is essential for me!

I always have dried fruit and nuts with me (energy and satiety) and if I plan to stop for lunch, I bring a nice packed lunch with sandwiches and fruit / vegetable snacks.

Or you can check if there is an open hut in your itinerary 🙂

And please, take with you all the garbage!

img_0342

7
APPLICAZIONI PER SMARTPHONE

 

Tema caldissimo, anche perchè è la domanda più frequente.

Qui vi elenco quelle da me più utilizzate:

  1. SvizzeraMobileÈ indispensabile, l’hai già scaricata?
    SvizzeraMobile funziona tramite satellitare e puoi sempre sapere dove sei.
    Inoltre puoi vedere tutti i sentieri in Svizzera, ufficiali e non.
    Inoltre, se scaricate la versione PRO (soli CHF 30.- all’anno) potete tracciare i vostri percorsi e capire durata, lunghezza e dislivello.
  2. meteoblueAffidabile tanto quanto MeteoSwiss ma ha qualcosa in più, l’opzione “where2go”: inserisci località, distanza in km e vi dirà nel raggio di X km il luogo dove ci sarà più sole.
  3. iReganon voglio gufare nulla a nessuno ma…. iscrivetevi alla Rega (CHF 30.- all’anno) e scaricate l’applicazione.
  4. HikeTicinoSe proprio non sapete cosa fare e dove andare a farvi una passeggiata, potete farvii ispirare dall’app HikeTicino.Personalmente non la uso perchè ci sono pochissimi itinerari e non è pratica. Ma per qualche idea ne vale la pena.
  5. ReliveCarina, ti da la possibilità di tracciare il tuo percorso in 3D.Inoltre, ogni volta che scatti una fotografia, verrà inserita all’interno della traccia.
  6. FOTOGRAFIA
    Le mie app preferite sono:Lightroom

    Snapseed

    I filtri di Instagram

    LensFlare

    WordSwag

    Canva

    Unfold

    (arriverà un articolo con tutti i dettagli di queste bellissime app)

7
SMARTPHONE APPLICATIONS

Very hot topic, also because it is the most frequent question.

Here I list the ones I use the most:

  1. SwitzerlandMobileIt’s an essential app, have you already downloaded it?SwitzerlandMobile works via satellite and you can always know where you are.
    You can also see all the trails in Switzerland, officials and not.
    In addition, if you download the PRO version (only CHF 30.- per year) you can trace your own routes and see duration, length and altitude difference.
  2. meteoblueReliable as much as MeteoSwiss but has something more, the option “where2go”: insert location, distance in km and the app will tell you within xxx km the place where there will be more sun.
  3. iRegaI don’t want that something happen to anyone but … subscribe to Rega (CHF 30.- per year) and download the application.(only if you live in Switzerland)
  4. HikeTicinoIf you really do not know what to do and where to go for a walk, you can be inspired by the HikeTicino app.Personally I do not use it because there are very few itineraries and it is not practical. But for some ideas it’s worth it.
  5. ReliveReally nice app, gives you the ability to track your path in 3D.Moreover, every time you take a picture, it will be inserted into the track.
  6. PHOTOGRAPHY
    My favorite apps are:Lightroom

    Snapseed

    Instagram filters

    LensFlare

    WordSwag

    Canva

    Unfold

    (soon I’ll write an article with all the details about this beautiful apps)

18-10-08 cadlimo-6434

8
METEO

Molto importante.

Controllate la meteo in montagna!

Un giorno mi sono ritrovata nel Canton Berna, volevo andare all’Oschienensee, un lago stupendo e molto turistico.

Non ho controllato la meteo, nemmeno chi era con me l’ha fatto!

Ad un certo punto inizia a piovere a catinelle, ma da un momento all’altro, non ce lo aspettavamo!

Quando ci siamo accorti che era meglio tornare indietro le colate di fango hanno iniziato ad invadere la spiaggetta.

Con il cuore in gola e l’adrenalina in corpo siamo scattati verso il Ristorante a bordo lago.

Fortunatamente non è successo nulla a noi ma nel lasso di 30 minuti due elicotteri della Rega sono passati: un morto.

Non costa nulla andare sul sito di MeteoSvizzera per un’occhiatina.

8
WEATHER

Very important.

Check the weather in the mountains!

One day I found myself in the Canton Bern, I wanted to go to the Oschienensee, a beautiful and very touristy lake.

I didn’t check the weather, even those who were with me didn’t!

At a certain point it starts raining a lot, but suddenly, we didn’t expect it!

When we realized that it was better to go back the mudflats started to invade the beach.

With the heart in my throat and the adrenaline in the body we run to the restaurant by the lake.

Fortunately, nothing happened to us but in the 30 minute two Rega helicopters have passed: someone died.

It costs nothing to go to the MeteoSwiss website for a look.

18-06-01 val piora-2855

9
CHECKLIST

Se siete spensierati ed eterni sognatori come me, sicuramente dimenticherete qualcosa.

Quindi la cosa migliore è preparare una checklist in modo da non lasciare nulla a casa:

  • Acqua + cibo
  • Vestiti adeguati(calze, pantaloni, maglietta di ricambio)
  • Macchina fotografica + memoria
  • Telefono carico
  • Kit pronto soccorso + coltellino
  • Mantellina
  • Qualche soldino
  • Tessera della Rega
  • Un sacchetto per i propri rifiuti

9
CHECKLIST

If you are carefree and eternal dreamers like me, surely you will forget something.

So the best thing is to prepare a checklist so you won’t forget anything at home:

  • Water + food
  • Proper clothes(socks, pants, spare t-shirt)
  • Camera + memory
  • Loaded phone
  • First aid kit + pocket knife
  • Rain coat
  • Some money
  • Rega card
  • A bag for your own garbage

18-09-03 Gana-5363

10
SEI IN FORMA?

Non voglio essere ripetitiva ma solo assicurarmi che siete pronti per la gita!

Questo punto si ricollega un pò alla forma fisica ma è giusto chiederselo.

Se avete dormito poco, fatto baldoria la sera prima, siete stanchi, malaticci,… ci sarà un rischio maggiore d’infortunio quindi, valutate bene il vostro itinerario!

10
ARE YOU FIT?

I don’t want to be repetitive but just make sure you are ready for the hike!

This point reconnects a little to the physical form but it is right to ask.

If you slept a little, had party the night before, you are tired, sickly, … there will be a greater risk of injury then, evaluate your itinerary well!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: