Clicca qui per aprire la mappa in SvizzeraMobile
Click here to open the map on the app SchweizMobil
Tipologia
Type of hike
Questa lineare, ma potete fare anche un semicerchio.

This one is linear, but you can also walk a half circle.
Lunghezza
Lenght
ca. 9km
more or less 9km
Dislivello in salita
Difference uphill
706metri
706meters
Tempistiche (senza pausa)
Timing (without breaks)
Andata e ritorno, 04h00 circa
In and back, 04h00 more or less
Mezzi di trasporto
Public trasportation
Autopostale B112 da Airolo a All’Acqua, controllare i collegamenti qui.

Postbus nr. B112 from Aitolo to All’Acqua, to be sure it runs click here.
Parcheggio
Car parking
Clicca qui per aprire GoogleMaps
Click here to open GoogleMaps
Bambini
Children
Certamente, quest’alternativa potete sicuramente portare bambini dai 7-8 anni in su che camminano volentieri.
Senza neve però, con le racchette diventa impegnativa!
In estate e quando riapre il passo, c’è una via più corta e “rilassante” se avete bambini più piccoli.
Ho disegnato per voi questa passeggiata di soli 300 metri di dislivello su 4km (8km andata e ritorno).
Clicca qui per aprirla.

Of course you can, this way can be made by kids over 7-8 years old that loves to hike.
Be careful, without snow, with snowshoes can be tiring and long for them.
In summer time, if you have little kids, you can start your hike from the Nüfenenpass (if it’s open), it’s just 300meters difference uphill in 4 km (8km in and back).
Click here to open this shorter hike.
Acqua
Water
Per i cani ne avete abbastanza lungo il tragitto, per voi prendete qualche borraccia.

For dogs there’re no problems, better you have some for you.
Ulteriori informazioni
More information
Apertura Passi alpini SvizzerI
Click here to see if the Nüfenenpass is open.


Informazioni da TicinoTurismo
TicinoTurismo informations


Capanna Piansecco

Nonostante la meteo indichi nuvoloso tutto il giorno, decidiamo di partire con il buio sperando di vedere i colori dell’alba dal Lago delle Pigne.

La strada del passo della Novena è già chiusa, lasciamo quindi l’auto al posteggio subito prima della barriera All’Acqua: il sentiero parte proprio dall’altro lato della strada.

Il termometro indica 2 gradi: Luna soffre particolarmente il freddo ed è quindi iniziata la stagione dove bisogna andare in montagna con la tutina.

Torcia frontale accesa e ci incamminiamo. Dopo circa 600 metri sul sentiero principale, decidiamo di svoltare a sinistra scegliendo un sentiero che porta al Lago delle Pigne più velocemente. Il sentiero ci porta fino ad un fiume da attraversare, ma a causa del recente maltempo il terreno che argina il fiume è franato, quindi molto instabile e ci sono diversi alberi caduti per terra. Per non correre nessun rischio decidiamo di tornare sul sentiero che porta alla Capanna Piansecco.

Il sentiero fino alla Capanna Piansecco non presenta nessuna difficoltà, ed in questo periodo si possono ammirare panorami dai colori stupendi.

Dalla Capanna il sentiero si fa più pianeggiante e alterna vasti prati di montagna e zone di grandi sassi. Un’ultima salita e si arriva a due piccoli laghetti (oggi già ghiacciati) che precedono il Lago delle Pigne: un piccolo paradiso.

A causa della deviazione e delle nuvole non abbiamo visto l’alba, ma sicuramente ne è valsa la pena !

Passeggiata molto piacevole e non particolarmente impegnativa. Il dislivello è di + 730 metri circa e con tutte le pause abbiamo impiegato complessivamente 3h10, deviazione compresa abbiamo percorso 10 km. Ci sono molti ruscelli, quindi anche per i nostri amici a quattro zampe l’acqua non manca mai.

Lari, Ronny, Luna e Igor